Povera Eli, le tocca pure pagare il conto

C_2_articolo_1001929_listatakes_itemTake0_immaginetake.jpg

Altro che first lady, la povera Eli al ristorante è costretta a pagare il conto. Perché pare che il suo principe azzurro George Clooney sia tanto aperto sentimentalmente, quanto restio a mettere mano al portafogli. A pochi giorni da Sanremo la Canalis dice la sua a proposito di maschi a “Cosmopolitan” e ammette: “L’uomo americano è più dolce, ma a cena ti fa pagare o si divide”. A buon intenditor…

La showgirl ormai si divide tra la California e l’Italia e in quanto alle differenze tra uomini italiani e americani si dice molto ferrata: “Il maschio italiano non sa dirti ti amo. Ha sempre paura. Stai con uno da dieci anni ma siamo solo amici!”. Però è galante.

Quello americano, invece, quanto a sentimenti è più aperto ma poi quando si tratta di pagare il conto non vuole proprio sentire ragione. Al massimo si divide a metà. Eli parla di “uomo americano” in generale, non fa riferimento diretto a Clooney ma è evidente che per lei “l’uomo americano” oggi è soprattutto uno. Quindi George avrebbe un po’ il freno a mano tirato, non fosse altro che per le sue origini.

Solo qualche mese fa però, George aveva fatto la felicità dei camerieri del ristorante Chi Dinasty di Los Angelese, lasciando ben 100 dollari di mancia per una cena a base di saké e involtini primavera. Dopo le dichiarazioni di Elisabetta, il buon gesto di George sembra più una contromossa disperata per aver lasciato pagare il conto alla compagna che un atto di generosità.

Ma la Canalis si accontenta del ruolo da “first lady”, che le piace da morire: “Sono felice di partecipare agli eventi in quanto ‘fidanzata’. E’ rilassante… dal punto di vista professionale ciò che ho in Italia mi basta e avanza”. D’altronde per pagare il conto è sufficiente.

La stellina Disney posa sexy su Details

orig_C_2_fotogallery_1001340_listaorizzontale_foto3_fotoorizzontale.jpg

In lingerie nera e provocante sotto una cascata d’acqua non è certo l’immagine che ci si aspetta da una stellina di casa Disney. Soprattutto se a posare è la protagonista di un film per ragazzi come High School Musical. Ma Vanessa Hudgens è cresciuta e le foto pubblicate sulla rivista Details lo dimostrano. Dopo aver chiuso con Zac Efron, la piccola Gabriella ha deciso di sfoderare tutte le sue curve.

orig_C_2_fotogallery_1001340_listaorizzontale_foto0_fotoorizzontale.jpg

Dopo gli scatti compromettenti apparsi sul web, Vanessa ha deciso di ufficializzare la svolta sexy con un servizio ad hoc. Dopo quello su InStyle, dove indossava abitini seducenti, è la volta di Details.

Sulle pagine della rivista, l’ultima star della Disney è stata fotografata bagnata e in pose ammiccanti. Un buon inizio che ricorda quello di altre dive ragazzine che hanno incominciato la loro carriera nella casa di produzione di Topolino: da Britney Spears a Christina Aguilera, fino alla più giovane Miley Cyrus.

La strada è segnata, ma non è detto che Vanessa abbia in serbo qualche sorpresa.

 

                                                                                                                                                          _TGCOM   _      

Pattinson-Stewart, è veramente finita?

1297418869_robert-pattinson-kristen-stewart.jpg

Pare che ad Hollywood non si parli d’altro. Secondo Life & Style e non solo si sarebbe conclusa la storia d’amore tra Robert Pattinson e Kristen Stewart, Edward Cullen e Bella Swan. L’addio risalirebbe alla fine delle riprese dell’ultimo film della Twilight Saga. Colpa della gelosia dell’attrice 19enne. Rob sarebbe stato troppo intimo con una non specificata compagna di set. Nessun nome, ma le partner del 24enne in questi mesi sono state Cristina ricci, Uma Thurman, Kristin Scott Thomas. La caccia alla colpevole è aperta.

Intanto anche Kristen non se ne sarebbe stata con le mani in mano, o meglio, con la bocca a riposo. Pare sia stata vista baciare appassionatamente Garrett Hedlund, pure lui collega di set con cui l’americana ha girato “On The Road“.

Il fidanzamento tra i due, che ha catturato l’attenzione di milioni di fan della saga vampiresca, in realtà non è mai stato confermato del tutto dai due, sempre molto evasivi. Ora arriva la notizia della rottura, ma c’è chi giura che non sia vera. Rob e la Stewart hanno appena posato per un servizio fotografico modaiolo. La scorsa settimana avrebbero festeggiato insieme, con altri amici, la fine delle riprese di “Breaking Dawn” in un ristorante a Baton Rouge e sempre lì avrebbero affittato un intero locale, “The Loft”, in cui sarebbero stati visti sorridenti e felici. E, tra lo sconcerto di chi li amava al cinema e nel privato come coppia, il caos regna sovrano: trovata pubblicitaria, rottura reale o fidanzamento mai esistito?

*RossySklero*

Nando GF11: le chiacchierate foto in discoteca

        1297424298_.jpg
Alfonso Signorini ne aveva tanto parlato in trasmissione senza però mostrarle: le foto di Nando Colelli, concorrente del Grande Fratello 11,in (succinta) compagnia femminile in una discoteca di Pianigia (Venezia) sono apparse invece sul settimanale ‘Visto’, nel numero in edicola.

Le immagini ritraggono il gieffino, ufficialmente fidanzato con la ‘collega’
Margherita, mentre balla al ‘Mojito’, locale molto conosciuto nella zona, circondato da due procaci ragazze immagine: una in bikini e l’altra con un mini vestito e gambe ben in vista.

Negli scatti, però, il giovane di Pomezia mostra anche una scritta (‘Io amo Margherita’) sulla maglietta, con la quale tiene a ribadire il forte sentimento che prova nei confronti della grande sorellina varesina, che nonostante le voci su una presunta notte d’amore in un hotel di Bologna tra Nandoe un’ex corteggiatrice di ‘Uomini e Donne’ dopo l’uscita di lui dalla casa del GF,ha fatto sapere di essere ancora innamorata di Colelli e di non avere alcuna intenzione di lasciarlo.
 *RossySklero*

‘No scontri tra istituzioni e agli strappi mediatici’

b22cc0bdd82f45956199e8ccd62795a1_198104.jpgGiorgio Napolitano ha incontrato stamani il comitato di presidenza del Csm e fra le altre cose ha ricordato, come ha già detto durante la Giornata dell’Informazione che “nella Costituzione e nella legge possono trovarsi i riferimenti di principio e i canali normativi e procedurali per far valere insieme le ragioni della legalità nel loro necessario rigore e le garanzie del giusto processo. Fuori di questo quadro, ci sono solo le tentazioni di conflitti istituzionali e di strappi mediatici che non possono condurre, per nessuno, a conclusioni di verità e di giustizia”.

VIETTI A NAPOLITANO, ASPRO CONFLITTO,INQUIETUDINE CSM –  “Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano – si legge in un comuncato diffuso dall’Ufficio stampa del Quirinale -, ha oggi ricevuto al Quirinale il Comitato di Presidenza e una rappresentanza del Csm per la consultazione da tempo richiestagli su questioni specifiche di ordinamento dei lavori del plenum del Consiglio. Il Presidente ha convenuto sui criteri già adottati in quanto coerenti con il tendenziale superamento di tradizionali rigidità nei rapporti tra i componenti del Consiglio per effetto delle diverse appartenenze elettive”. “Successivamente il Capo dello Stato si è intrattenuto con il Vice Presidente e i componenti di diritto del Comitato di Presidenza del CSM che gli hanno espresso la preoccupazione e l’inquietudine del Consiglio e della magistratura per l’aspro conflitto istituzionale in atto”. “Il presidente della Repubblica, nel riservarsi di cogliere l’occasione opportuna per partecipare nuovamente al plenum del Csm, ha richiamato le sue recenti dichiarazioni in occasione della Giornata dell’informazione, allorché ebbe modo in particolare di porre in evidenza che ‘nella Costituzione e nella legge possono trovarsi i riferimenti di principio e i canali normativi e procedurali per far valere insieme le ragioni della legalita’ nel loro necessario rigore e le garanzie del giusto processo. Fuori di questo quadro, ci sono solo le tentazioni di conflitti istituzionali e di strappi mediatici che non possono condurre, per nessuno, a conclusioni di verità e di giustizià”.

ANSA

Juve, che visita! I giganti del basket a Vinovo

C_3_Media_1211533_immagine_l.jpg

Tre stelle della Montepaschi Siena, Rakovic, Aradori e Ress, hanno incontrato questa mattina i bianconeri. Scambio di maglie e foto con i campioni del basket. In prima fila Del Piero, Buffon, Pepe e Manninger

Giganti in visita a Vinovo. Tre stelle della Montepaschi Siena, il centro Milovan Rakovic, il playmaker Pietro Aradori e l’ala Tomas Ress, hanno fatto visita oggi al centro sportivo juventino e prima dell’allenamento dei bianconeri hanno incontrato la Juventus al gran completo.

FOTO E SORRISI – Torino, infatti, è in questi giorni la capitale del basket italiano: dal 10 al 13 febbraio al Palaolimpico si disputano infatti le final eight di Coppa Italia. La visita è quasi stata uno scambio di cortesie, visto che ieri, ad assistere alla vittoria dei campioni d’Italia in carica erano presenti al Palaolimpico Gigi Buffon e Alexander Manninger. E per il portiere austriaco si è trattato di un piacevole deja vu: Manninger infatti quando militava nel Siena, seguiva spesso le gare dei giganti del basket. Dopo lo scambio di maglie e le foto di rito, Tomas Ress, anche a nome dei compagni di squadra, ha sottolineato il piacere di «confrontarsi con campioni di altre discipline sportive». «Per noi è un onore essere qui a Vinovo – ha proseguito il cestista ai microfoni di Juventus Channel – e abbiamo davvero apprezzato la bellezza e la perfetta organizzazione del centro sportivo».

TUTTOSPORT

Eventi Live Streaming su Rojadirecta

Rojadirecta permette di vedere tutti gli eventi sportivi in diretta live streaming, di seguito il palinsesto degli eventi odierni, basta cliccare sull’evento di tuo interesse, si apre una finestra che fornisce tutti i link dove l’evento viene trasmesso, clicca sul link per guardare il live su internet.

Pastore chiama la Juventus

C_27_articolo_52930_GroupArticolo_immagineprincipale.jpg

Potrebbe essere di Pastore la Juve del futuro. Da tempo il club bianconero ha messo gli occhi sul fuoriclasse del Palermo e lui ringrazia: “E’ un onore che si parli di me, ma non è arrivato il momento” spiega dal ritiro della nazionale argentina di Ginevra dove sfiderà il Portogallo.

Poi il Flaco risponde a domanda precisa su un possibile traferimento “perché no? Fra l’altro la mia famiglia è originaria di Volvera, vicino Torino“.

Pastore, sempre al centro di voci di mercato non solo in Italia, precisa di non voler fare il grande passo: “Nel Real e nel Barcellona non troverei spazio, così come nell’Inter e nel Milan. Per questo gradisco una squadra che nella quale ci sia spazio per me“.
La dirigenza bianconera, per il mercato estivo, è comunque alla ricerca di un attaccante sul quale fondare la squadre e l’argentino, insieme a Sanchez dell’Udinese, risponde proprio all’identikit. Ma di sicuro ci sarà da fare i conti con Zamparini che, come spesso accade, alzerà di molto il prezzo.
Restano comunque le vive le piste che portano a Gilardino, a Benzema e a Neymar.

SPORTMEDIASET